società

Mcl con Nappi in Campania per far crescere il peso della società civile

Il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori Carlo Costalli sposa il progetto politico di “Campania. Il nostro Posto” presentato ieri a Napoli dal professor Severino Nappi, giuslavorista, ex assessore della Giunta Caldoro e vicecoordinatore regionale di Forza Italia in Campania.

“Far crescere il peso della società civile all’interno del centro destra – ha detto Costalli – è la chiave per ridare un orizzonte unitario ai moderati che, come hanno dimostrato le recenti tornate elettorali, al momento preferiscono astenersi in gran numero piuttosto che votare”.

“Quello in corso in Campania è un laboratorio politico che può aprire la strada a simili esperienze in molte regioni italiane e che si cala perfettamente nel solco dei valori tracciato dal Partito Popolare Europeo. È un progetto che accoglie con umiltà e intelligenza la critica implicita degli elettori di centro che votavano centro destra. Il loro punto di vista lontano dai populismi e il loro desiderio di applicare soluzioni pratiche e non settarie ai problemi drammatici dell’industria e del lavoro devono trovare risposta. A partire dal Mezzogiorno”.

“La candidatura di Severino Nappi alle elezioni region...

Categoria: 
Fonte: 

Cemento, perforazioni e... Campari: ecco dieci società da tenere sott’occhio questa settimana

Buzzi Unicem, società produttrice di cemento, incassa il giudizio positivo di Deutsche Bank, mentre il gruppo Saipem sta valutando di vedere asset nel segmento perforazione. Campari, invece, è impegnata a vagliare importanti acquisizioni. Ecco le notizie finanziarie più interessanti della settimana

Categoria: 
Fonte: 

Cemento, perforazioni e... Campari: ecco dieci società da tenere sott’occhio questa settimana

Buzzi Unicem, società produttrice di cemento, incassa il giudizio positivo di Deutsche Bank, mentre il gruppo Saipem sta valutando di vedere asset nel segmento perforazione. Campari, invece, è impegnata a vagliare importanti acquisizioni. Ecco le notizie finanziarie più interessanti della settimana

Categoria: 
Fonte: 

Trump revoca le sanzioni a Rusal e altre società russe

Redatto da Oltre la Linea.

Lo scorso 27 Gennaio, il governo degli Stati Uniti ha confermato la rimozione delle sanzioni al gigante dell’alluminio Rusal, società russa fondata dal magnate Roman Abramovic e controllate dal noto oligarca Oleg Deripaska.

 

Oggetto della rimozione delle sanzioni, oltre a Rusal, sono anche altre due società ad essa collegate: En+ ed EuroSibEnergo. La condizione espressa dal governo americano è stata la rinuncia del controllo delle stesse da parte di Deripaska, ovvero una sostanziale riduzione del suo pacchetto azionario.

Questo significa che le

Categoria: