superare

Con il nuovo stadio Inter e Milan possono superare la Juventus

Stadio San Siro di Milano. (Getty Images)

Probabilmente non scalderà il cuore dei tifosi come l’acquisto di un top player, ma la decisione di Inter e Milan di mettersi assieme per costruire un nuovo stadio al posto dello storico Meazza potrà portare benefici enormi ai due club milanesi, consentendo loro di lanciare un serio guanto di sfida allo strapotere economico della Juventus.

 

La novità

Dopo un lungo susseguirsi di rumors e smentite, i due club meneghini per bocca del presidente rossonero Paolo Scaroni e dell’ad nerazzurro Alessandro Antonello, hanno annunciato che costruiranno “un nuovo San Siro accanto al vecchio, nella stessa area della concessione. Il vecchio verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni”. I due top manager hanno auspicato che il nuovo impianto possa ospitare la cerimonia d’inaugurazione delle Olimpiadi invernali del 2026 per le quali Milano è candidata con Cortina, anche se su qu...

Categoria: 

Riscoprire il sesso per superare l’ideologia del gender

Articolo tratto dall’Osservatore Romano – Nel pomeriggio di lunedì 10 giugno, la Congregazione per l’educazione cattolica pubblica il documento “Maschio e femmina li creò. Per una via di dialogo sulla questione del gender nell’educazione”. Di seguito l’articolo di presentazione del cardinale prefetto della Congregazione, Giuseppe Versaldi.

***

Nell’ultima decade i vescovi hanno mostrato sempre più attenzione alla cosiddetta questione del gender, ponendo quesiti alla Congregazione per l’educazione cattolica per quanto concerne le scuole e le università cattoliche. Durante i lavori dell’assemblea plenaria della Congregazione, svoltasi nel febbraio 2017, è affiorata l’emergenza dell’ideologia del gender in ambito educati...

Categoria: 
Fonte: 

Superare il 25 aprile: per una pacificazione nazionale

Redatto da Oltre la Linea.

Uno dei “regali” che l’avanzata del movimento populista/sovranista potrebbe fare alla pacificazione nazionale e al superamento delle obsolete dualità destra/sinistra e antifascismo/anticomunismo è la rimozione della ricorrenza del 25 aprile dal calendario italiano.

La “festa della liberazione” non ha più una sua ragione di essere, legittima o presunta tale. Altre sono le problematiche nazionali, e riguardano la sovranità economica e in politica estera, la totalizzazione mediatico-culturale in favore del “pensiero unico”, la cappa oscur...

Categoria: