ultima

L’ultima perla del pensiero unico: “l’accanimento” contro Greta Thunberg

Redatto da Oltre la Linea.

Accanimento contro Greta, si dice. In una fase di qualche giorno in cui la ragazzina incontra e stringe la mano di Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale. In cui Jean Claude Juncker, presidente della Commissione Europea,le fa pure il baciamano.

href="https://oltrelalinea.news/2019/03/17/lultima-perla-del-pensiero-unico-la..." title="L’ultima perla del pensiero unico: “l’accanimento” contro Greta Thunberg" rel="nofollow">

Redatto da Oltre la Linea.

Accanimento contro Greta, si dice. In una fase di qualche giorno in cui la ragazzina incontra e stringe la mano di Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale. In cui Jean Claude Juncker, presidente della Commissione Europea,le fa pure il baciamano.

Categoria: 

“Governo da processare all’Aia”: l’ultima follia di Gino Strada

Redatto da Oltre la Linea.

Il fondatore di Emergency Gino Strada è tornato ad attaccare il governo giallo-verde sulla gestione dei flussi migratori. Affermazioni folli, pronunciate a Piazza Pulita. «Per dirla molto chiaramente, siamo governati da persone che non hanno nessuna considerazione per la vita umana, quella altrui ovviamente. Persone che dovrebbero essere portate davanti alla corte internazionale dell’Aia per crimini contro l’umanità. Persone che continuano a dire bugie approfittando della loro occupazione dei medi...

Categoria: 

L’ultima follia dei Cinque Stelle: no alla Tav per difendere le rendite di petrolieri e concessionari autostradali

L’analisi costi-benefici del professore Marco Ponti si basa su un paradosso: più il traffico si sposta sulla Tav, con una riduzione dell’uso di autostrade e carburanti, più aumentano i costi per la collettività. Se le tasse fosse più basse, allora l’opera sarebbe conveniente

Categoria: 
Fonte: 

L’ultima follia dei Cinque Stelle: no alla Tav per difendere le rendite di petrolieri e concessionari autostradali

L’analisi costi-benefici del professore Marco Ponti si basa su un paradosso: più il traffico si sposta sulla Tav, con una riduzione dell’uso di autostrade e carburanti, più aumentano i costi per la collettività. Se le tasse fosse più basse, allora l’opera sarebbe conveniente

Categoria: 

L’ultima degli immigrazionisti: finti necrologi davanti scuola

Redatto da Oltre la Linea.

Come riporta il Corriere della Sera, che cita a sua volta Il giornale di Brescia, a San Paolo, in provincia di Brescia, sono stati affissi davanti alla scuola e alla chiesa decine di finti necrologi di bambini e di giovani, tutti con cognomi locali per rendere la cosa credibile e verosimile.

Secondo quanto riportato questa mattina da Il giornale...

Categoria: 

Soldi alle ONG e “formazione europea”: l’ultima battaglia dell’UE

Redatto da Oltre la Linea.

Il 17 gennaio, il parlamento europeo ha varato il programma dal suggestivo nome “Cittadini, Uguaglianza, Diritti e Valori”. Il testo, consultabile sul sito del parlamento europeo, prevede numerose iniziative per “creare una coscienza comune europea” secondo i principi della democrazia partecipativa. Tutela delle minoranze vittime di persecuzioni sociali e razziste e annientamento di qualsiasi tipo di “gender-gap” tra i due sessi.

Categoria: